Teradesk beta: la recensione

Emanuele Cisotti

Grazie a Linker abbiamo l’opportunità di avere una interessantissima overview di Teradesk un favoloso programma che permette di sincronizzare e utilizzare comodamente dati fra PC diversi e il proprio telefono Android.

Vi lascio alla recensione:

Teradesk è un promettente software che si era classificato tra le top 20 applicazioni dell’ adc, il programma di beta è già aperto dal un po’ e ieri ho ricevuto un’ invito e ho potuto finalmente provarlo.
Teradesk, dopo l’ installazione di un client sul proprio pc, permettere di condividere in remoto (e praticamente senza configurazioni da effettuare nonostante io abbia firewall e nat molto chiusi) cartelle del propio pc sul nostro terminale android e ovviamente viceversa. Tramite client è possibile scegliere cosa condividere del pc e accedere completamente alla memoria sd del cellulare.
Come questo programma ce ne sono molti altri per esempio quelli che sfruttano le vpn, ma la caretteristica che lo differenzia è la possibilità di “parcheggiare”, per ora, fino a un Giga di dati nella Cloud personale fornita dagli sviluppatori permettendo di accedere a tali dati condivisi anche se il pc o il cellulare sono spenti. Inoltre è presente anche una gradevole interfaccia web per accedere al nostro cellulare e/o alla cloud attraverso qualunque computer provisto di un qualunque browser e quindi senza bisogno del client.
In più è possibile creare una lista di dispositivi mobili e pc a/da cui vogliamo acccedere e non limitando l’ accesso a/da un solo cellulare/pc.
Dal cellulare ovviamente possiamo sia vistare i contenuti dei pc abilitati sia della nostra Cloud, inoltre, possiamo uplodare file direttamente nei pc che fanno parte della nostra lista.

Il programma inoltre riconosce se il pc a cui ci colleghiamo fa parte della nostra rete wi-fi evitando così di passare dai server dello sviluppatore.
Teradesk funziona sia su connessione mobile sia su connesione wi-fi.
Questo programma stupendo permette anche di condividere elementi uplodati nella cloud con determinate persone o gruppi di persone in manierea definitiva o addirittura con una scadenza temporale.Concludendo, mi sento obbligato a fare un complimento agli sviluppatori per l’ interfaccia grafica sia del client pc, sia del portale web e ovviamente del programma per android, questa infatti è molto immediata e semplice ma allo stesso tempo molto curata esteticamente soprattutto se pensiamo che è ancora in fase di test.
Che altro dire, speriamo che esca velocemente dalla fase di beta e sia (magari gratuitamente) usabile da tutti.

Recensione