Samsung Italia e la polemica su Facebook

Emanuele Cisotti

Samsung Italia su Facebook

Nel mirino degli infuriati telematici non c’è solo TIM. Anche Samsung Italia sta subendo un duro attacco dai suoi clienti. Il caso è quello di Samsung Italia su Facebook che a ogni articolo viene tempestata di messaggi di richiesta di un aggiornamento ad Android 2.0 per il loro .

Come stanno le cose?

Samsung ha annunciato che il suo non verrà aggiornato oltre Android 1.5 (non c’è nessuna conferma ufficiale ma a quanto pare sarà la strada intrapresa da Samsung) e che apprezza comunque i feedback degli utenti. In pratica: avete speso i vostri 450€, noi vi diamo assistenza per questo firmware, non ne creeremo un altro, terremo di contro i vostri disagi per la prossima versione, stop.

Gli utenti di questo telefono (forse un po’ delusi dalla prima versione del firmware) sono quindi partiti all’assalto di Samsung tempestando il suo canale facebook di messaggi di protesta tanto da generare un messaggio di risposta da parte di Samsung che chiede di non essere offensivi. Questo è stata la loro unica risposta ufficiale sul canale di Facebook.

Voci parlano di un possibile aggiornamento in lavorazione ad Android 1.6 dietro le quinte ma a noi pare difficile. Se Samsung avesse davvero questo firmware in lavorazione probabilmente avrebbe già dato l’annuncio anche solo per calmare le acque.

E voi cosa ne pensate? Sicuramente Samsung non ha fatto una bella figura nel decidere di non aggiornare il suo telefono, ma gli altri sono da meno? L’azienda ha fatto la scelta coraggiosa di esporsi con un canale di facebook in italiano e di dare (il nefasto) annuncio del non aggiornamento ai suoi clienti.

Tutta questa discussione probabilmente non cambierà i fatti, ma il punto è questo. Voi cosa ne pensate? In che modo il consumatore potrebbe tutelarsi nei confronti dell'”abbandono” multimediale? Pensate che una protesta come quella su Facebook possa avere effetti positivi nell’immediato futuro? E per i prossimi telefoni?