"Android e guanti competition" And the winner is…

Emanuele Cisotti

Android e guanti

Io ho un serio problema con i touchscreen. Molti con i guanti non funzionano (più precisamente quelli capacitivi) e da quanto utilizzo solo terminali Android gli inverni sono proprio una brutta storia. Sono un tipo freddoloso e senza guanti mi congelerei. Come conciliare questo bisogno di guanti con l’utilizzo del touchscreen? Spesso male!

Se anche voi avete problemi di questo tipo, questa “gara” fa per voi. Benvenuti alla “Android e guanti competition”.

Posizione N° 5 - Acer Liquid (A1)

Acer Liquid

Il primo terminale di Acer con android esce nettamente perdente da questa “strana” gara. Non dispone di tastiera fisica e i tasti hardware sono comunque tasti soft-touch. In pratica con i guanti non riuscirete a fare proprio niente con questo telefono. Mi spiace.

Posizione N°4 - HTC Magic - HTC Hero - Samsung Galaxy - Samsung Galaxy Light - HTC Tattoo

htc-hero

I primi 4 telefoni hanno una cosa in comune. Non hanno tastiera fisica ma i tasti fisici sono davvero fisici. Il fatto di avere tutti i tasti a disposizione e anche un dispositivo per muoversi nei menu (HTC la trackball, Samsung il D-Pad) li rendono abbastanza comodi. Si riescono a fare tutte le funzioni base del telefono (sbloccare lo schermo, leggere un sms, aprire un menu) ma non è però possibile scrivere niente. Quindi potrete rispondere alla vostre chiamate anche in giro, ma non ai vosti SMS. Meglio di niente.

Poi c’è l’HTC Tattoo. Lo schermo è resistivo e quindi puo’ essere usato con i guanti ma il display è decisamente troppo piccolo per scrivere SMS, il che rimanda la sua situazione a quella degli altri 4 telefoni.

Posizione N°3 - Motorola Milestone

Motorola Milestone con Wind

Questo telefono essendo dotato di tastiera fisica aiuta sicuramente l’uso con i guanti. Sulla tastiera troviamo anche un D-Pad e il tasto Menu in modo da utilizzare quasi tutte le funzioni a nostra disposizione. Che comunque non sia stato pensato da qualcuno che ha a cura la temperature delle nostre mani si vede: il lockscreen di Android 2.0 si sblocca solo con le dita sullo schermo e i tasti in basso sullo schermo sono tutti soft touch. Quindi: se vi accontentate di sbloccare lo schermo con il naso e vi rassegnate all’idea di non poter tornare indietro nei menu… potete anche sopportarlo.

Posizione N° 2 - HTC Dream

g1_tim

Il buon vecchio HTC Dream è decisamente l’unico realmente utilizzabile con i guanti. La trackball è un po’ piccola ma non ci lamentiamo. Anche i tasti sotto lo schermo sono fisici e abbiamo una intera tastiera fisica QWERTY. Cosa possiamo volere di più? …

Posizione N°1 - LG Eve/GW620

lg_gw620

Sta per sbarcare anche in Italia e nonostante le sue mancanze hardware potrebbe avere una piccola nicchia di affezionati: gli amanti dei guanti, appunto. Perchè mi chiedete? Lo schermo è resistivo e quindi potrete usare tranquillamente l’interfaccia touchscreen (a meno che i vostri guanti non siano quelli da sci o da motociclista). La tastiera QWERTY poi vi risparmierà lo stress di usare quella virtuale. A volte la tecnologia più economica ha i suoi indubbi vantaggi!

Molti potrebbero storcere il naso per questa classifica ma ricordatevi che è solo un “gioco” e sopratutto nessun mette in dubbio che il Milestone sia più “fantastico” di un Dream o un Eve. O no?