Android Eclair 2.0 supporta ufficialmente il Multitouch

Slash

Eclair

L’SDK di Eclair ci riserva una bella sorpresa. Come si può leggere sulle note di rilascio dell’Android SDK 2.0, la classe MotionEvent è ora in grado di riportare informazioni relative a tocchi simultanei sui dispositivi che supportano questa funzione, ovvero quasi tutti i terminali presentati fino ad oggi, tra cui Dream e Magic. In altre parole, è stata aggiunta in via ufficiale la possibilità, per gli sviluppatori, di riconoscere più tocchi contemporanei sullo schermo, rendendo quindi possibile l’implementazione delle “gesture” tipiche dei sistemi multitouch, come ad esempio lo zoom con due dita.

A questo punto l’unica incognita è se Google deciderà di sfruttare il nuovo supporto multitouch all’interno delle sue applicazioni, o se preferirà continuare a supportare un singolo tocco, magari per evitare possibili guai legali con Apple. Certo è che, se anche le applicazioni built-in non dovessero sfruttare questa possibilità, il sistema sarà comunque pronto ad accogliere applicazioni di terze parti che lo fanno, anche nei cellulari Google Experience, e non è quindi da escludersi la distribuzione, sotto forma di apk da installare separatamente, di versioni modificate di Browser e Galleria (che sono distribuiti sotto licenza libera) con supporto multitouch.