In solitaria con Android

acronimo -

solitario [640x480]

Ci sono applicazioni semplici ma funzionali che spesso ci seguono ovunque, in metropolitqanta, mentre aspettiamo dal dottore, alla toilette, in fila alle poste etc, una di queste è il classicissimo solitario che da gioco reale cartaceo è passato dapprima sui nostri PC e poi sui nostri palmari. Ecco una rassegna di “solitari classici” gratuiti presenti nel market. Sono riuscito a trovarne almeno sette completamente gratuiti  e a testarli tutti senza nessun problema di compatibilità o errori.

Tutti e sette sfruttano le medesime caratteristiche di impaginazione ma alcuni sono graficamente più evoluti, altri meno rifiniti e altri ancora con effetti speciali. Quasi tutti poi permettono di personalizzare il tavolo da gioco o il retro delle carte e di scegliere tra lo sfogliare dal mazzo una o tre carte. Alcuni memorizzano il tavolo di gioco per poter riprendere la partina in un secondo momento. Ecco la carrellata con un piccolo commento riassuntivo per ognuno:

Solitaire Zentech Lab: funzionale e rapido, il retro delle carte ha tantissime personalizzazioni con grafica ben curata mentre il frontale delle carte lascia un po’ a desiderare portando lo standard qualitativo ad un gradino più in basso inoltre le skin non rispecchiano nenache le carte originali quindi poco pratico il riconoscimento al volo. Il tavolo è personalizzabile nei colori e ha la possibilità di lasciare il proprio punteggio online.

Solitaire Zentech Lab

Solitaire ybtnc: essenziale, privo di ogni tipo di personalizzazione ma un gran punto a favore sono le carte che hanno la skin come le carte reali quindi riconoscibili al volo e più familiari.

solitaire ybtnc

Solitaire Ken Magic: semplice e funzionale, pochissime le personalizzazioni ma le skin delle carte rispecchiano quelle reali quindi facilmente riconoscibili.

Solitaire ken magic

Solitaire Deluxe Lite: questa è una versione limitata del programma a pagamento, non ho trovato limitazioni di gioco ma solo nelle personalizzazioni. Le carte sono difficili da riconoscere perchè non sono le classiche ma usano il simbolo di categoria al centro con il valore agli angoli, quindi poco pratico. Il movimento delle carte è veloce e funzionale ma in generale non mi ha colpito.

Solitaire deluxe lite

Solitaire 3 Pack Beta: il gioco non è fluidissimo, le personalizzazioni ci sono ma sono poche e non graficamente eccellenti a parte un carino effetto trasparenza delle carte. Abbiamo le carte con il simbolo centrale grosso e il valore agli angoli e questo è un difetto perchè le carte non si riconoscono al volo.

Solitaire 3 pack bata

Platinum Solitaire 2: il gioco è della Gameloft quindi la cura di tutto è molto avanzato. Il gioco è ricco di animazioni e opzioni con molti sottomenù, direi molto completo ma dall’altro lato risulta macchinoso e lento nel caricare le varie sezioni di gioco con tanto di barra di caricamento. Le skin delle carte sono di basso livello e non facili da riconoscere al volo, la meccanica di movimento è data da una manina che ogni volta dobbiamo posizionare sulla carta iniziale e sulla carta finale, quindi davvero scomoda. Se comunque vi piacciono gli effetti speciali questo tra tutti ne è il più ricco.

Platinum Solitaire 2

Klondike Solitaire: il migliore di tutti, fluidissimo nel movimento delle carte, con animazione dello sfoglio del mazzo, altissima qualità grafica e tantissime personalizzazioni graficamente eleganti. Il tavolo da gioco è visualizzato più grande rispetto agli altri quindi le carte risultano più grandi e stanca meno la vista inoltre le skin delle carte rispecchiano esattamente quelle reali (il mio preferito). Una disappunto è lo spostamento delle frazioni di colonna che avvine prelevando l’intera colonna lasciando al software l’onere di frazionarla in base a dove si vuole riposizionare.

Klondike solitaire

Ecco la galleria con gli screenshot in formato originale: