Il servizio del traffico di Maps lo fate voi

Emanuele Cisotti

mobile_maps_traffic_crowdsourcing

Google ha da poco annunciato nel suo blog una della novità del servizio traffico di Google Maps.

Al momento il servizio (non attivo in Italia da quello che sappiamo) si basava su fonti ufficiali riguardanti il traffico cittadino. Adesso però le cose cambiano e saremo noi stessi a fornire i dati a Google.

Basandosi sul nostro telefono connesso a internet e con GPS abilitato, Google valuterà i nostri tempi di percorrenza e se altre persone contribuiscono allo stesso tratto Google aggiornerà i propri dati con i dati creati dai vostri tempi.

Il servizio a nostro parere è geniale e Google informa che non tiene traccia dei dati ne tantomeno di luogo di partenza o arrivo.