Motorola sta creando una comunità di sviluppatori Android

Emanuele Cisotti

motorola-logo-klein

Motorola non si è sbilanciata ancora molto per quanto riguarda i suoi futuri telefoni con Android (l’unica cosa certa è che ci saranno).

Non ha conservato invece lo stesso riserbo per quanto riguarda la comunità di sviluppatori Android che sta creando. L’azienda ha creato molto meeting virtuali e fisici fra i MOTODEV per permettere loro di raccogliere idee e creare piani di azione.

Motorola in quanto a supporto Android al momento sembra essere in testa a tutti. Samsung non sta dando nessun tipo di supporto Android al momento (infatti il Samsung Galaxy avrà una versione standard di Android). HTC dal canto suo puo’ sfruttare l’incredibile e sempre attiva comunità XDA che lavora appunto solo su terminali HTC.

Motorola invece sta lavorando insieme alla comunità, chiedendo e garantendo aiuto.

Non abbiamo ancora nulla di concreto, ma complimenti a Motorola per questa ottima strada intrapresa.

Fonte: Forbes