Google introduce l'Android Script Envirnoment

Emanuele Cisotti

android-scripting-sample

Se per voi programmare in Java per Android è troppo difficile o semplicemente non avete tempo… Google ha pensato anche a voi.

Adesso grazie al nuovo Android Script Environment (ASE) è possibile programmare script direttamente dal proprio telefono. I linguaggi supportati al momento sono: Beanshell, Python e Lua.

Oltre a non richiedere lo stesso sforzo che richiede il Java, il semplice scripting permette di creare al volo piccole applicazioni che possono far comodo anche al momento.

Lo scripting con ASE tra l’altro ha accesso a delle API molto flessibili che comprendolo l’utilizzo di tutti i sensori del telefono, della parte telefonica, l’interazione con altre applicazioni e con gli Intents.

Presto verranno supportati anche Ruby e Javascript.

Il sito ufficiale (http://code.google.com/p/android-scripting/) mette a disposizione, oltre che all’applicazione per Android, anche un paio di comodi esempi.