Ripristinare il firmware TIM (e la garanzia) dell’HTC Dream

Emanuele Cisotti -

Questa è la guida originale, per leggere la guida AGGIORNATA seguire questo link nella wiki:

http://www.androidworld.it/wiki/Ripristino_firmware_(HTC_Dream_di_TIM)

g1_tim

Per tutti quelli che hanno un HTC Dream di TIM, e vogliono ripristinare il firmware originale (principalmente per motivi di garanzia), questa è la guida.

Dobbiamo ovviamente ringraziare Androidiani che per primi hanno fatto questa guida 😉

ATTENZIONE: Queste operazioni per quanto abbastanza sicure possono comunque causare problemi se non seguite correttamente, o se si prendono iniziative personali (es. saltare parti della guida). Se non siete sicuri di cosa fate, NON LO FATE.

Scaricate questo pack e decomprimetelo sia nella microSD della cartella tools dell’SDK (senza creare sottocartelle).

Link download.

Ripristinamo ora le splash screens del telefono.

  1. Aprite l’emulatore del terminale (da Esegui digitate cmd, oppure lo trovate negli accessori).
  2. Navigate fino alla cartella tools dell’SDK (penso sappiate come fare visto che avete rootato il telefono).
  3. Spegnete il cellulare
  4. Accendete il cellulare in Fastboot Mode (Camera+Power)
  5. Collegatelo via USB (direttamente al PC, non utilizzate HUB)
  6. Dal terminale digitate:
    • fastboot flash splash1 Firmware/splash1.img
    • fastboot flash splash2 Firmware/splash2.img
    • fastboot reboot

Ripristiniamo ora il firmware di TIM:

  1. Rinominiamo il file TimSpl2.zip presente nella microSD in update.zip (cancellate l’update.zip vecchio se ne avete uno)
  2. Smontate la periferica (da Windows “Rimuovete in modo sicuro la periferica”)
  3. Spegnete il cellulare
  4. Avviare il cellulare in Recovery Mode (Home + Power)
  5. Se non appare il menu con le istruzioni premete ALT+L
  6. Premete ALT+S per fare l’aggiornamento e aspettate il messaggio di conferma.

Finiamo con questi passi:

  1. Spegnete il cellulare (Probabilmente dovrete rimuovere la batteria)
  2. Accendete il cellulare in Modalità Fastboot ( Power+ Camera)
  3. dal terminale di prima digitate fastboot boot recovery-unyaffs.img
  4. Il cellulare si dovrebbe accendere normalmente
  5. sempre da terminale digitate in sequenza:
    • adb shell
    • mount /dev/block/mmcblk0p1 /sdcard/
    • mkdir /tmp/system
    • mount /dev/block/mtdblock3 /tmp/system
    • cd /tmp/system
    • rm -rf *
    • unyaffs /sdcard/Firmware/system.img
    • umount /tmp/system
    • mount /dev/block/mtdblock3 /system
    • flash_image boot /sdcard/Firmware/boot.img
  6. A questo punto premete Alt+W
  7. Appena finito riavviate premendo Home+Back

L’ultimo passo è ripristinare la partizione recovery.

  1. Spegnere il cellulare
  2. Accendete il cellulare in Fastboot Mode (Camera+Power)
  3. dal terminale digitare fastboot boot recovery-unyaffs.img
  4. una volte che il telefono si sarà riavviato, dal terminale digitate:
    • adb shell
    • mount /dev/block/mtdblock3 /system
    • flash_image recovery /sdcard/Firmware/recovery.img
  5. Appena finito riavviate premendo Home+Back

Adesso potete anche mandare il cellulare in assistenza 😉

guida